“Teatro, cinema e companatico”

 

Torna l'appuntamento con Terre d'Orvieto e i prodotti buoni della nostra Terra: sabato 5 ottobre p.v, in concomitanza con Orvieto Cinema Festival, dodici produttori dell'Orvietano del partenariato Terre d'Orvieto, faranno bella mostra dei loro prodotti proponendo una degustazione gratuita presso il Ridotto del Teatro Mancinelli di Orvieto.
A partire dalle ore 21.00, dopo la premiazione dei cortometraggi a cura del Festival del Cinema, le tavole saranno imbandite con i prodotti del paniere di filiera corta Terre d'Orvieto dove si trovano alcune delle esperienze più importanti di recupero dei caratteri originali della tradizione orvietana sempre più spesso accompagnate da una specifica attenzione alla sostenibilità ambientale delle produzioni.
Accanto al vino, celebrato sin dagli etruschi, troveranno posto oli, formaggi, cereali antichi, legumi, zafferano, miele e composte. Un giacimento di gusti sorprendenti in grado di tenere insieme qualità organolettiche e varietà dei sapori, conservazione dei paesaggi rurali, salute e benessere. Tutto questo all’insegna dell’onesto e gioioso piacere del convivio.
Non a caso, dunque, Terre d'Orvieto è un partenariato che intende promuovere un diverso e migliore modo di mangiare e di bere, legandoli indissolubilmente al nostro territorio. Non solo "chilometri zero" ma anche un'attenzione maniacale alla qualità dei prodotti, alla cura e alla salvaguardia della terra e di chi la abita.
La formula di Terre di Orvieto, inoltre, è quella di partecipare insieme alla città, ai suoi momenti di aggregazione, di socializzazione, di promozione di eventi culturali sposandone i principi. E, dunque, come già avvenuto per la serata conclusiva di Orvieto Notti d'Estate, stavolta ci accoglierà un simbolo prestigioso della cultura cittadina, il Teatro Mancinelli e un evento come OCF il cui tema di quest'anno è legato proprio alla sostenibilità ambientale. Perché siamo convinti che anche il mangiar bene sia un evento culturale, di quella cultura sapiente e remota, che ci fa vivere da sempre in simbiosi e rispettosi dei ritmi della madre Terra. Una madre che nel nostro territorio ha saputo dare il meglio di sé.

Maggiori informazioni su:

www.terredorvieto.it
https://www.facebook.com/TerredOrvieto/
https://www.instagram.com/terredorvieto/
Play Store: Terre d'Orvieto è anche App

Il partenariato “Terre di Orvieto”

È un partenariato pubblico privato, composto dal Comune di Orvieto e dodici aziende agricole del territorio, nato per valorizzare e promuovere le eccellenze agroalimentari locali di filiera corta. Nel paniere di “Terre d’Orvieto” si trovano alcune delle esperienze più importanti di recupero dei caratteri originali della tradizione orvietana, sempre più spesso accompagnate da una specifica attenzione alla sostenibilità ambientale delle produzioni.
Accanto al vino, celebrato sin dagli etruschi, si trovano oli, formaggi, cereali antichi, legumi, zafferano, miele e composte.
Un giacimento di gusti sorprendenti che tiene insieme qualità organolettiche e varietà dei sapori, conservazione dei paesaggi rurali, salute e benessere. Tutto questo all’insegna dell’onesto e gioioso piacere del convivio... L’iniziativa di degustazione “Il Pasto del Posto” promossa e coordinata dal Comune di Orvieto è finanziata dal Piano di Sviluppo rurale della regione Umbria intervento 16.4.2.1 “attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali”

Le aziende del partenariato

Azienda Agricola Biologica Janas
Fattoria Il Secondo Altopiano
Azienda Agricola Basili Danilo
Impresa Individuale Rutili Arnaldo
Cantina Cardeto
Casa Vespina
Tenuta Castello Di Montegiove
Vini Sartago
Fattoria Ma’falda
Casa Parrina

Cantine Scambia

La Goccia

Posted in news.